Ricicliamo, e’ tempo di ciliegie

Ricicliamo-e-tempo-di-ciliegie

Voglio cominciare con la rubrica Ricicliamo per darvi dei suggerimenti per utilizzare elementi di scarto che di scarto proprio non sono, anzi sono addirittura preziosi.

Questo è il tempo delle ciliegie, io ne mangio una quantità enorme fino a fine giugno….

Mangiare ciliegie fa bene in quanto sono antiossidanti, cariche di vitamine, di melatonina che favorisce il sonno, sono depurative, diuretiche e hanno un basso contenuto glicemico, quindi vanno bene anche per chi ha problemi di glicemia alta o diabete.

Ma mangiare ciliegie di solito significa spolpare il frutto e gettere piccioli e noccioli che invece sono assolutamente da conservare per un ulteriore utilizzo.

I piccioli invece possono essere essiccati e poi utilizzati per preparare ottimi infusi depurativi.

Vi consiglio di tenere un sacchettino di carta in un angolo della cucina e di raccogliere i piccioli mano a mano che li scartate, intanto cominceranno a seccare; quando ne avrete raccolti abbastanza metteteli allargati su della cartaforno sopra alla placca e cuoceteli a bassa temperatura (100°) per circa 2 ore, sminuzzateli e conservateli in un sacchettino di carta per utilizzarli all’occorrenza per preparare un infuso assolutamente disintossicante,  depurativo e leggermente diuretico.

In primavera andrà benissimo per ripulirci delle scorie invernali!

Non è finita qui: possiamo anche riciclare i noccioli, che dovrete sempre raccogliere, lavare bene, poi asciugarli prima all’aria e poi passandoli al forno (100°) per almeno 30 minuti in modo da togliere tutta l’umidità.

A questo punto metteteli in una foderina di cotone che potrete scaldare al microonde per qualche minuto e lenire mal di pancia, dolori mestruali e anche dolori cervicali, semplicemente appoggiando il cuscinetto di noccioli caldi sulla parte dolente.

Il cuscinetto potrà anche andare in freezer per circa mezz’ora e quindi potrà essere applicato freddo sulle contusioni da caduta o per lenire  piccoli ematomi.

Per concludere possiamo dire che delle ciliegie non si butta niente!

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti