Parco dei Paduli, vacanze sotto le stelle

parco dei paduli

Il parco dei Paduli in Puglia diventa lo scenario perfetto per trascorrere suggestive notti sotto le stelle. Nel cuore del Salento sono sorti veri e propri “nidi d’amore” (proprio così, non è una metafora!) per vacanze all’insegna del romanticismo e del rispetto della natura.

Parco dei Paduli, un albergo a cielo aperto

Dormire sotto le stelle in Salento, lasciandosi trasportare dall’atmosfera romantica di un alloggio che sembra un vero nido in un bosco.  Non è un sogno, ma la nuova concreta possibilità offerta dal servizio di ospitalità diffusa messo a punto dal Parco Agricolo dei Paduli di San Cassiano (LE) per vivere una vacanza immersi nella natura tra il mare Adriatico e il mar Ionio.

Il parco multifunzionale dei Paduli, maestoso uliveto secolare di 5.500 ettari, ha trovato nuova vita ed è diventato esempio virtuoso di recupero proprio grazie alla scelta di adottare un’agricoltura consapevole che ha permesso di attuare degli interventi in nome dell’eco-compatibilità.

Un progetto che coniuga arte ed ecologia

Grazie al progetto “Nidificare i Paduli”, l’antico uliveto è diventato a tutti gli effetti un luogo dove riposare durante le vacanze e dormire sotto il cielo stellato, se il tempo lo permette; in caso di pioggia infatti è possibile trovare ospitalità nelle tipiche costruzioni rurali presenti sul posto e che sono state riqualificate secondo i criteri della bio-edilizia.

Stando al sito ufficiale, attualmente esistono tre “prototipi” di rifugio temporaneo a basso costo realizzati con materiali di scarto dell’agricoltura e con tecniche tradizionali. Si tratta di una sperimentazione che ha tenuto principalmente conto delle caratteristiche morfologiche del territorio, in sintonia con uno spirito di innovazione che garantisce il rispetto dei criteri di sostenibilità ecologica e ambientale.

Un’eccellenza tutta italiana

Nel 2015 il Parco è stato selezionato al “Premio europeo del paesaggio” e circa un paio di mesi fa è stato inserito tra le best practice della banca dati Gelso dell’Ispra, Istituto di ricerca del ministero dell’Ambiente.

 

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti