La ricetta di Natale, la pasta imperiale

La ricetta di Natale: la pasta imperiale

La ricetta di Natale: la pasta imperiale, un piatto ideale per chi non vuole rinunciare alle tradizioni anche in mezzo ai tanti impegni di tutti i giorni.

Quest’anno ho accumulato molti impegni che si stanno addossando al Natale, così non ho molto tempo da dedicare alla cucina come vorrei. Non posso fare tutto quel mare di tortellini come gli anni scorsi perché non posso ritagliarmi neanche una giornata da dedicare, ma non voglio assolutamente rinunciare alla tradizione.

Quindi per quest’anno ho rispolverato una vecchia ricetta della tradizione emiliana: la pasta imperiale, che ha un profumo ed un sapore  antico e che quindi mi riscalda il cuore e la casa, così l’atmosfera del Natale sarà salva!

È sicuramente una preparazione che richiede molto meno tempo e la consiglio anche a chi non ha troppa dimestichezza con la cucina, quindi facile e veloce, ma di sicuro effetto.

Ingredienti e dosi

Dosi per 4 persone (moltiplicate e surgelate):

  • 6 uova intere
  • 150 gr di semola rimacinata
  • 150 gr di formaggio grana stagionato 36 mesi
  • 80 gr di burro fuso
  • 2 pizzichi di sale
  • grattata di noce moscata
  • q.b. di brodo (il vostro classico o la mia ricetta del 18/01/2016)

La ricetta

Sbattete le uova a temperatura ambiente e rendetele spumose, grattate la noce moscata più o meno abbondante a seconda dei vostri gusti, aggiungete il formaggio grattugiato, quindi il burro fuso (raffreddato) e un po’ di sale. Amalgamate bene il tutto ed aggiungete la semola, otterrete un composto morbido.

Versate il composto (altezza circa 1 cm) su un foglio di cartaforno posata sulla placca del forno e cuocete a 180° per circa 30 minuti, ma ne potrebbero servire anche meno, controllate la doratura della pasta, non deve essere troppo scura.

Appena cotta sfornate la placca e rovesciate sul tavolo l’impasto cotto con la carta verso l’alto. Togliete la carta (che risulterà molto aderente) come fosse un cerotto, lasciate raffreddare e quindi procedete al taglio; prima a listarelle da 1 cm e poi a cubetti.

A questo punto potrete anche surgelare i cubetti già pronti. Al momento di andare in tavola mettete una generosa manciata di cubetti nella fondina e fate colare sopra il brodo bollente, la pasta imperiale si scalderà e assorbirà il brodo.

Una pietanza della tradizione, ma facile da preparare che lascerà tutti a bocca aperta (non tutti la conoscono).

Buona condivisione e Buon Natale a tutti!

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti