Maldive ecologiche

maldivegaafualifuatoll.jpg

Maldive autentiche e sostenibili: anche gli atolli meridionali dell’arcipelago nell’Oceano Indiano si aprono all’eco-turismo grazie a un nuovo scalo regionale inaugurato all’inizio di settembre. Operativo da poco più di tre settimane, l’aeroporto di Kooddoo nell’atollo Gaafu Alifu riduce i tempi di viaggio dalla capitale Malé a 45 minuti di volo e alza il sipario su un angolo meno conosciuto dell’arcipelago maldiviano.

Mentre la maggior parte dei resort maldiviani si concentra a Nord, il nuovo scalo consente di esplorare gli atolli del Sud, ancora più incontaminati, se possibile, e in grado di offrire a chi sogna la vacanza “sull’isola in mezzo al nulla” una barriera corallina fra le più ricche e meglio preservate, l’assenza di inquinamento e un contatto più stretto con cibo e concetto di benessere locali. Dalla metà di settembre i voli interni maldiviani vanno direttamente da Malè allo scalo di Kooddoo con voli che operano due volte al giorno. Una novità di cui ha approfittato il gruppo Hyatt che circa un anno fa ha inaugurato nell’arcipelago la sua prima proprietà, il Park Hyatt Maldives Hadahaa, sull’atollo di Huvadhoo (Gaafa Alifu).

Leggi tutto l’articolo http://ansa.it/web/notizie/canali/inviaggio/news/2012/10/02/Maldive-eco-turismo-apre-Sud_7563467.html

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti