Pane di segale

2A5415F0-79C2-41B8-B216-1D9E61036E97

Pane, cosa c’è di più buono?

Questo con farina di segale rigorosamente macinata a pietra, l’ho preparato questa mattina, risultato eccellente, crosta leggermente croccante, interno morbidissimo, non posso non darvi la ricetta!

Ingredienti

  • 600 g.  di farina di segale macinata a pietra
  • 200 g.  di farina forte (360/400W)
  • 500 g.  di acqua (più o meno)
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiai di semi di finocchio

Io, per comodità, uso la planetaria, ma tutto si può fare anche a mano.

Mettete in ciotola le farine, tenendone un po’ da parte per il tavolo, aggiungete l’acqua con il lievito sciolto con lo zucchero e l’olio e intanto impastate, quindi aggiungete il sale alla fine con i semi di finocchio. Create una palla morbida e mettetela in una ciotola capiente e copritela con pellicola  e riponete in frigorifero per tutta la notte a riposare.

Il giorno seguente riprendete la pasta e sul tavolo infarinato lavoratela dando delle pieghe in modo che l’impasto prenda corpo.

Dividete in due l’impasto e mettetelo in due stampi da plum cake in metallo e lasciate riposare in un luogo tiepido per almeno un’ora. Accendete il forno a 200° e informate appena arriva in temperatura, cuocete per 20 minuti, quindi abbassate la temperatura a 150° e terminate di cuocere per altri 20 minuti.

Terminato il tempo, sfornate e lasciate intiepidire, quindi sformate dagli stampi e mettete le pagnotte su una grata in modo che raffreddino completamente.

Questo tipo di pane sarà ottimo in varie versioni, buono per accompagnare ogni pietanza, ma assolutamente superlativo per la prima colazione con burro e marmellata.

 

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti