Ecoroscopo di febbraio

oroscopo1.jpg

Ariete
Lo senti il vento del cambiamento? Spesso un barlume precoce di Primavera fa questi scherzi. Se solo riuscissi ad essere leggero come una piuma potresti farti sollevare e trasportare in chissà quali dimensioni. Potrebbe aprirsi un varco per un transito formidabile di mentalità, libera finalmente da inutili zavorre e con occhi nuovi per osservare il lato bianco delle nuvole, la parte illuminata della tua coscienza.
Toro
La rotazione agraria è cosa buona e giusta, e anche quella dei sensi lo sarebbe, se non fosse prevalente quello della vista. Tatto, olfatto sono praticamente finiti in cantina, il gusto e l’udito sono invece così frastornati di suggestioni che sono diventati autoreferenziali. Affronta il freddo della notte, respira gli odori dell’esterno, gustati la serata ascoltando Armstrong mentre dirigi lo sguardo verso la costellazione del Toro.
Gemelli
Facci caso, Giove è da un bel po’ che naviga nel tuo segno e magari non gli hai dato nemmeno un’occhiata. Se ritieni che il suo influsso sia stato positivo non sederti sugli allori e cavalca l’onda  che ti sostiene. Dai il tuo contributo alla causa che ti preme di più, senza aspettarti nulla in cambio e prendi le relazioni con un moto spontaneo di empatia. Mantieni la giovialità anche dopo la dipartita del pianeta della crescita, dell’espansione e della prosperità.
Cancro
Esplorare la propria natura equivale a fare un trekking tra i monti, con le ciaspole che affondano nella neve. Rimanerci male dopo un battibecco è come inciampare su un sasso sporgente e fare un tuffo involontario nel gelido manto latteo. Se hai la forza di girarti avrai la fortuna di vedere la scia sfavillante della nostra galassia. Cogli negli occhi degli altri questa luce, anche nel bel mezzo di un’incazzatura. 
Leone
Se ci pensi, all’interno del nostro pianeta o dentro la grande Madre, come preferisci, c’è un nucleo incandescente con temperature intorno ai seimila gradi. É un sole in miniatura o un cuore palpitante, come preferisci. Se non ci pensi rischi di snaturare la tua essenza, di perdere il contatto con quel motore collettivo che fa vibrare le corde sentimentali e dà origine ai terremoti.  La forza risiede nel tuo magnetismo, potere innato dell’anima.
Vergine
Miliardi di sinapsi sono sempre a disposizione per liberare fantasia, immaginazione, curiosità, creatività, e seguire ciò che ti interessa. Ti hanno però educato ad agire secondo uno schema logico e probabilmente dipendi dagli interessi del tutto discutibili di qualche pezzo grosso. Tira fuori la farina dal tuo sacco, quella che dicono non sia tua, e cospargila con intelligenza, le sinapsi ti mostreranno la strada. 
Bilancia
L’indebitamento è una brutta bestia, gli strozzini finiscono per controllare le loro vittime e non si fanno scrupoli nel metterle al lastrico. Un ciclo perverso che premia ingiustamente chi ha le tasche piene, ma della vita, e svuota le tasche già vuote di chi la vita invece la affronta a viso aperto. Interrompere questo ciclo sta scritto nel tema natale di tutti quelli che hanno un minimo senso di giustizia, bilance in primis.
Scorpione
Guardati allo specchio, ti dà l’idea di stare davanti ad un essere umano evoluto? Ok, evoluto, d’accordo, ma forse nel velluto, come tanti modelli pubblicitari. Sei davanti ad un’immagine, parola d’ordine per entrare nel castello di carte, costruito per farti temere che crolli da un momento all’altro. Ma contro le immagini non si può combattere: riflettici su e tocca sempre con mano ogni iniziativa che intraprendi.
Sagittario
Nei campi più disparati, dalla fisica alla chimica, alla meteorologia, alla biologia, alla medicina, all’economia si fanno i conti con la teoria del caos. Da cosa nasce cosa e per caso nasce il caos, semplicemente invertendo l’ordine delle lettere. Se oscilli tra confusione e ordine maniacale, trasgressione e meticolosità, inverti a caso l’ordine delle cose e spingi la tua caotica curiosità ai confini dell’Universo.
Capricorno
Per un attimo non immaginare per immagini, anche se sembra un antinomia, ma di essere in un enorme mixer audio da concerto. Intento a regolare volume e tono, alti e bassi della voce e del tuo umore, sei immerso spesso nella cacofonia del quotidiano. Concertare è d’obbligo e trovare l’accordo è fondamentale per raggiungere un armonia, entra nell’orchestra con lo strumento prezioso che ti accompagna fin dalla nascita.
Acquario
La vita comincia nel grembo della madre e ci sentiamo rassicurati. Una volta all’aria aperta hai affinato le tue esigenze e non ti bastano le rassicurazioni: pretendi accoglienza, ascolto, coccole… tante. Quindi vuoi fare nuove esperienze, sensoriali, emotive. Appena ti senti grande richiedi di acquisire competenze, di sviluppare la tua creatività, dare sfogo alle intuizioni, avere libera scelta. Continua così, sei sulla buona strada.
Pesci
Tenere a mente una marea di impegni ti può far sembrare un Tir stracarico, che arranca in salita mentre gli automobilisti lo mandano in malora. Anche come ciclista sentiresti sulle gambe la dura salita, ma svuotandoti la testa arriveresti ancora fresco alla vetta. Se scollinando percepisci la brezza della discesa e l’ebbrezza della velocità come se fosse la prima volta non solo hai vinto il gran premio della montagna, ma anche la maglia rosa della leggerezza.

Ariete

Lo senti il vento del cambiamento? Spesso un barlume precoce di Primavera fa questi scherzi. Se solo riuscissi ad essere leggero come una piuma potresti farti sollevare e trasportare in chissà quali dimensioni. Potrebbe aprirsi un varco per un transito formidabile di mentalità, libera finalmente da inutili zavorre e con occhi nuovi per osservare il lato bianco delle nuvole, la parte illuminata della tua coscienza.

 

Toro

La rotazione agraria è cosa buona e giusta, e anche quella dei sensi lo sarebbe, se non fosse prevalente quello della vista. Tatto, olfatto sono praticamente finiti in cantina, il gusto e l’udito sono invece così frastornati di suggestioni che sono diventati autoreferenziali. Affronta il freddo della notte, respira gli odori dell’esterno, gustati la serata ascoltando Armstrong mentre dirigi lo sguardo verso la costellazione del Toro.

 

Gemelli

Facci caso, Giove è da un bel po’ che naviga nel tuo segno e magari non gli hai dato nemmeno un’occhiata. Se ritieni che il suo influsso sia stato positivo non sederti sugli allori e cavalca l’onda  che ti sostiene. Dai il tuo contributo alla causa che ti preme di più, senza aspettarti nulla in cambio e prendi le relazioni con un moto spontaneo di empatia. Mantieni la giovialità anche dopo la dipartita del pianeta della crescita, dell’espansione e della prosperità.

 

Cancro

Esplorare la propria natura equivale a fare un trekking tra i monti, con le ciaspole che affondano nella neve. Rimanerci male dopo un battibecco è come inciampare su un sasso sporgente e fare un tuffo involontario nel gelido manto latteo. Se hai la forza di girarti avrai la fortuna di vedere la scia sfavillante della nostra galassia. Cogli negli occhi degli altri questa luce, anche nel bel mezzo di un’incazzatura. 

 

Leone

Se ci pensi, all’interno del nostro pianeta o dentro la grande Madre, come preferisci, c’è un nucleo incandescente con temperature intorno ai seimila gradi. É un sole in miniatura o un cuore palpitante, come preferisci. Se non ci pensi rischi di snaturare la tua essenza, di perdere il contatto con quel motore collettivo che fa vibrare le corde sentimentali e dà origine ai terremoti.  La forza risiede nel tuo magnetismo, potere innato dell’anima.

 

Vergine

Miliardi di sinapsi sono sempre a disposizione per liberare fantasia, immaginazione, curiosità, creatività, e seguire ciò che ti interessa. Ti hanno però educato ad agire secondo uno schema logico e probabilmente dipendi dagli interessi del tutto discutibili di qualche pezzo grosso. Tira fuori la farina dal tuo sacco, quella che dicono non sia tua, e cospargila con intelligenza, le sinapsi ti mostreranno la strada. 

 

Bilancia

L’indebitamento è una brutta bestia, gli strozzini finiscono per controllare le loro vittime e non si fanno scrupoli nel metterle al lastrico. Un ciclo perverso che premia ingiustamente chi ha le tasche piene, ma della vita, e svuota le tasche già vuote di chi la vita invece la affronta a viso aperto. Interrompere questo ciclo sta scritto nel tema natale di tutti quelli che hanno un minimo senso di giustizia, bilance in primis.

 

Scorpione

Guardati allo specchio, ti dà l’idea di stare davanti ad un essere umano evoluto? Ok, evoluto, d’accordo, ma forse nel velluto, come tanti modelli pubblicitari. Sei davanti ad un’immagine, parola d’ordine per entrare nel castello di carte, costruito per farti temere che crolli da un momento all’altro. Ma contro le immagini non si può combattere: riflettici su e tocca sempre con mano ogni iniziativa che intraprendi.

 

Sagittario

Nei campi più disparati, dalla fisica alla chimica, alla meteorologia, alla biologia, alla medicina, all’economia si fanno i conti con la teoria del caos. Da cosa nasce cosa e per caso nasce il caos, semplicemente invertendo l’ordine delle lettere. Se oscilli tra confusione e ordine maniacale, trasgressione e meticolosità, inverti a caso l’ordine delle cose e spingi la tua caotica curiosità ai confini dell’Universo.

 

Capricorno

Per un attimo non immaginare per immagini, anche se sembra un antinomia, ma di essere in un enorme mixer audio da concerto. Intento a regolare volume e tono, alti e bassi della voce e del tuo umore, sei immerso spesso nella cacofonia del quotidiano. Concertare è d’obbligo e trovare l’accordo è fondamentale per raggiungere un armonia, entra nell’orchestra con lo strumento prezioso che ti accompagna fin dalla nascita.

 

Acquario

La vita comincia nel grembo della madre e ci sentiamo rassicurati. Una volta all’aria aperta hai affinato le tue esigenze e non ti bastano le rassicurazioni: pretendi accoglienza, ascolto, coccole… tante. Quindi vuoi fare nuove esperienze, sensoriali, emotive. Appena ti senti grande richiedi di acquisire competenze, di sviluppare la tua creatività, dare sfogo alle intuizioni, avere libera scelta. Continua così, sei sulla buona strada.

 

Pesci

Tenere a mente una marea di impegni ti può far sembrare un Tir stracarico, che arranca in salita mentre gli automobilisti lo mandano in malora. Anche come ciclista sentiresti sulle gambe la dura salita, ma svuotandoti la testa arriveresti ancora fresco alla vetta. Se scollinando percepisci la brezza della discesa e l’ebbrezza della velocità come se fosse la prima volta non solo hai vinto il gran premio della montagna, ma anche la maglia rosa della leggerezza.

 

A cura di Sergio Tonon

www.aamterranuova.it

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti