Torta salata senza lattosio con porri e funghi

2014-02-13 20.23.57

Comincio a darvi qualche ricetta per i vari pranzi che ci saranno nelle nostre festività, perché c’è la Vigilia di Natale, c’è il Natale, Santo Stefano, l’ultimo dell’anno e anche l’Epifania. Insomma si sà un tour de force sia a tavola che ai fornelli, perché non sempre siamo invitati, ma a volte dobbiamo invitare anche noi oppure contribuire con una pietanza al pranzo di chi non è molto abile e cerca sempre aiuto!

Questa torta salata sarà sicuramente un ottimo antipasto da portare in tavola, ma che non vi porterà via troppo tempo nella preparazione e vi farà fare bella figura.

Ingredienti:

  • 200 g. farina tipo 1
  • 100 g. burro chiarificato
  • 2 pizzichi di sale
  • q.b. di acqua
  • 4 porri
  • 1 confezione di funghi porcini secchi
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale, pepe

Come prima cosa preparate la pasta brisée, io solitamente la impasto sempre il giorno prima e la tengo coperta in frigorifero, il riposo fa sempre molto bene agli impasti e poi così spezzo un po’ i tempi di preparazione.

Impastate il burro a temperatura ambiente con la farina per formare un briciolame, aggiungete il sale e tanta acqua quanto basta per creare un impasto sodo, fatene una palla e mettetela in frigorifero coperta da pellicola. Usando il burro chiarificato otterrete un impasto privo di lattosio senza danni per il gusto, nulla vi vieta però, di usare burro normale.

Lavare molto bene i porri, togliete la foglia esterna e anche la parte del verde intenso (non buttate questi scarti vi potrebbero servire per arricchire un brodo vegetale) e affettateli finemente.

Mettete i funghi secchi in ammollo con acqua leggermente tiepida, cambiate almeno due volte l’acqua e alla fine buttatela che sicuramente conterrà della terra, lasciate ammorbidire i funghi.

In una padella capiente mettete un po’ di olio e buttate i porri tagliati e fate scaldare e cuocere a fuoco vivo almeno 5 minuti, quindi aggiungete i funghi ben scolati e tagliati e lasciate che i sapori si amalgamino per bene, un po’ di sale e pepe e cuocete sino a che i porri risultino appassiti e sul fondo della padella non ci sia più acqua di vegetazione, dovrete ottenere un prodotto asciutto.

Dividete l’impasto ormai riposato in 2 parti non esattamente uguali, una parte dovrà essere un po’ più abbondante con la quale rivestirete il fondo e i bordi di una tortiera leggermente oliata. Vedrete che non ci saranno problemi ad allargare la pasta perché sarà molto elastica, cospargete il pangrattato e versate all’interno il composto di porri e funghi e con il secondo pezzo di impasto più piccolo create un coperchio. Allargate la pasta, posatela sulla tortiera coprendo tutta la farcia e sigillate i bordi tutto intorno.

Infornate a forno caldo a 170° per circa 25/30 minuti, regolatevi con il vostro forno considerando che il ripieno è già cotto  e che è solo la pasta che dovrà cuocere.

Vi consiglio di infornare la torta circa 1 ora e mezza prima di andare in tavola per dargli il modo di perdere parte del suo calore, si degusta calda, ma non troppo.

Ottimo antipasto per le Feste, ottima e comoda anche per il trasporto!

Buona condivisione e felici Feste a tutti!

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti