PADELLATA DI PATATE E FUNGHI

2012-10-13-18.41.26.jpg

Se come me aspettavate la fine dell’astate solo per poter gustare e odorare squisiti porcini…. il momento è arrivato!

Una ricetta facilissima che non comporta alcuna abilità, solo quella di andare dal vostro fruttivendolo di fiducia e farvi dare:

ottimi porcini, meglio se italiani;

buone patate a pasta gialla, sono quelle che non si sbriciolano in cottura prolungata;

origano, si trova in mazzetti appena essiccati da sfregare con le mani;

in casa avrete sicuramente qualche spicchio d’aglio, del buon olio extravergine di oliva (EVO) e del sale.

E’ veramente tutto qui, seguitemi nella preparazione.

Prima di tutto pelate le patate, sciacquatele e tagliatele a fette ovali (per il lato lungo) di circa mezzo centimetro.

Con un coltellino delicato togliete i residui di terra alla base dei funghi e spazzolateli accuratamente per pulirli bene, se sono molto sporchi fate una passata sotto al rubinetto, ma siate velocissimi e asciugateli subito. Anche questi funghi andranno tagliati sempre a fettine sottili.

Preparatevi 2 o 3 spicchi d’aglio infilzati da uno stuzzicadenti, quando porzionerete sarà più facile individuarli ed eliminarli.

Prendete una padella larga e bassa (tipo antiaderente) e ungete il fondo e cominciate con gli strati: patate, funghi, aglio, spolverata generosa di origano, olio e sale.

Tutto qui, alternate gli elementi fino alla fine e mettete sul fuoco la padella. Dovrà cuocere circa un’oretta (qui sta la pazienza), io ci metto un foglio di alluminio a copertura, in modo che non sia sigillato proprio come un coperchio, ma che respiri.

Il risultato sarà inebriante e gustosissimo.

Dedico questa ricetta a mio marito che è stato il mio suggeritore andando a ripescare i profumi dalla memoria lontana di una Genova agognata.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti