La mise en place per le Feste

La mise en place per le Feste, i consigli di Love & Culture

La mise en place per le Feste, i nostri consigli per ricreare in casa l’atmosfera perfetta a Natale per pranzi e cene con amici e famigliari.

Il Natale è arrivato, ma voi avete già deciso la mise en place per le feste? Come apparecchiamo la tavola e come abbelliamo la nostra casa per le Feste?

C’è che ogni  anno rispolvera meticolosamente sempre le stesse cose, perché è bello ogni anno rivedere gli stessi addobbi come da tradizione, e la cosa ci rende tranquilli. C’è invece chi ogni anno si scervella per inseguire i dettami della moda per non restare indietro e sentirsi al passo con i tempi.

Ognuno ha il suo stile, ma ciò che importa è che ogni anno riusciamo a creare in casa la giusta atmosfera per godere a pieno delle nostre vacanze con la famiglia, e magari riuscire a vedere quegli amici a cui teniamo tanto, ma che la vita frenetica di tutti non ci permette di incontrare mai durante l’anno.

Classico o moderno?

Quest’anno la moda prevederebbe un gran quantitativo di bianco, magari accompagnato da qualche nota assolutamente di carattere naturale; quindi tanto bianco accostato a  note calde dei vari toni del marrone del legno e tutte le declinazioni dei verdi della natura.

Seguirete anche voi la moda o  resterete ancorate alla tradizione? Quello che  veramente importa è creare l’atmosfera giusta, quella che più vi piace e che abbia il profumo del Natale, vero.

Per l’apparecchiatura della tavola, son tornati di gran moda i tartan scozzesi (proprio come negli anni ’70), ma non scordate che la solita candida tovaglia bianca, quella che usate una sola volta all’anno, sarà sempre perfetta. Mi raccomando i tovaglioli dovranno essere assolutamente di stoffa, anche di colore in contrasto.

Perfetti sono sempre anche i piatti bianchi classici, quelli che stanno in fondo alla credenza della mamma, dove i colori delle pietanze risaltano meglio.

Prevedete  almeno 2 bicchieri a persona (in alto a destra), uno per il vino, rigorosamente bianco trasparente,  dove il colore del vino si possa godere al meglio, ed uno per l’acqua e questo potrà essere anche colorato. Cercate di non mescolare troppo i colori, ma di mantenere un filo conduttore su tutta l’apparecchiatura.

Le posate  andranno poste alla destra ed alla sinistra del piatto nell’ordine di utilizzo, ed il tovagliolo (che non ha il suo posto fisso) potrete metterlo sul piatto o a lato.

Se non  avete troppo spazio in tavola per concedervi un centrotavola di fiori o frutti di stagione, optate per piccole cose sparse apparentemente in modo casuale su tutta la tovaglia: foglie raccolte al parco (ben lavate ed asciugate), frutta secca di vario tipo, petali di fiori (del colore prescelto), oppure piccoli animaletti di porcellana bianca (leprotti, conigli, orsetti o putti)… insomma date sfogo alla fantasia.

Su una apparecchiatura classica qualche oggetto in argento sarà sempre molto d’effetto, potete anche usarlo per metterci il pane o la frutta secca, darà un tocco di luce.

Moderna o classica, la vostra casa e la vostra mise en place per le feste saranno lo specchio del vostro amore da offrire alla  famiglia e ai vostri amici.

Buona condivisione e  Felici Feste a tutti!

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti