Morrissey il cantate vegan che non accetta compromessi

Morrissey-640.jpg

Si chiude qusta sera al Gran Teatro Geox di Padova il tour italiano di Morissey, l’ex cantante degli Smiths che ha regalato ben sette date ai suoi fan italiani. Tutti i fan che questa sera avranno la fortuna di ascoltarlo dal vivo troveranno questa scritta all’ingresso del Gran Teatro Geox: “La produzione di Morrissey ricorda che è vietato consumare ed introdurre carne o pesce di qualunque tipo all’interno delle aree del locale. Grazie della collaborazione”.

Quello di Morrissey è infatti un tour caldamento sconsigliato ai carnivori, dato che la rockstar inglese ha fatto un precisa scelta vegan fin dalla metà degli anni ’80. Basti pensare che già nel 1985 il “Moz” aveva pubblicato un album dal titolo “Meat is Murder”. Morrissey presenterà dal vivo il suo ultimo album, “World peace is none of your business”, uscito a luglio in tutto il mondo.

Il cantante inglese ha sempre precisato che la sua non è semplicemente una scelta alimentare ma una benp precisa scelta etica e politica: “Essere vegetariani è un gesto politico e quindi non può non influenzare la nostra vita”. Nessun compromesso per l’ex frontman dei The Smiths che in passato è stato celebre per alcune sue dichiarazioni al vetriolo come “se credi nei macelli allora sosterresti anche Auschwitz, non c’è alcuna differenza”.

Del resto negli anni Morrissey ci ha abituati a dichiarazioni forti, tipiche di una personalità che non accetta compromessi e che non ha paura di risultare antipatico. Poco tempo fa, quando ha detto al mondo di essere malato di cancro, ha ammesso candidamente di non aver nessun problema ad affrontare la morte quando arriverà. E a chi gli ha chiesto se i suoi problemi di salute avrebbero influito sulle sue performance live ha semplicemente rispoto: “Avrò tempo per riposarmi quando sarò morto”.

Un personaggio bigger than life come direbbero gli americani, che al di là delle sue prese di posizione personali ha comunque scritto pagine memorabili di storia della musica.

 

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti