Il 50% degli italiani fa acquisti online

Il-50-degli-italiani-fa-acquisti-online-feat.jpg

Il 50% degli italiani fa acquisti online

Il 50% degli italiani fa acquisti online: per Confcommercio il nostro ecommerce vale 126 miliardi di euro

Confcommercio ha rilasciato i dati relativi all’ecommerce italiano: poco più del 50% dei nostri connazionali fa regolarmente acquisti online per un valore complessivo di 12,6 miliardi di euro secondo i dati emersi dal convegno “Il negozio nell’era internet” organizzato da Confcommercio.

In pratica 1 italiano su 2, ecco il suo profilo (55,6% il dato effettivo): maschio, single, ha meno di 45 anni, vive in comuni sopra i 40 mila abitanti, è sposato e vive con la sua famiglia. L’ecommerce italiano ha ancora ampi margini di crescita, su questo non ci sono dubbbi, ma attualmente il mercato elettronico è frenato da dalla scarsa fiducia nei siti che vendono online e, soprattutto, dall’assenza di una connessione veloce e affidabile in gran parte del paese.

Quello dell’ecommerce è comunque un settore in crescita per l’Italia dato che i 12,6 miliardi di fatturato totale equivalgono a un +15% nel 2013.

Interessante anche il dato per cui il 54,9% dei consumatori italiani prima di cercare un prodotto in un negozi fisico lo cerca online. Dalla ricerca di Confcommercio emergono due tipi di consumatori: il ROPO (Research online, purchase offline), ovvero chi cerca i prodotti online per poi acquistarli nei negozi tradizionali, e il TOPO (Try offline, purchase online), che prova i prodotti nei negozi e poi li acquista online per risparmiare.

Il 59,2% degli italiani ha dichiarato di non aver mai acquistato online perché non può provare il prodotto, mentre il 53% afferma di non fidarsi dei siti online nonostante tutti i dati indichino in maniera inconfutabile che la stragrande maggioranza delle truffe sulle carte di credito avvengano proprio quando le si utilizza in modo tradizionale. L’online dunque è molto più affidabile dell’offline quando si tratta di usare la propria carta di credito, eppure gli italiani ancora si fidano poco di questo strumento.

Quello che preoccupa è che il 38,3% degli italiani abbia detto di non acquistare online perché non ha una connessione internet, dato che dovrebbe far riflettere molto sul ritardo del nostro paese. Gli altri motivi che scoraggiano gli utenti sono il timore che il prodotto arrivi danneggiato o non conforme a come è descritto online (23,1%), la difficoltà di effettuare il resto (18,1%), l’assenza di una carta di credito o di una carta prepagata per acquistare online (12%), il costo delle spese di spedizione (9,5%).

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti