50mila donne licenziate nel Regno Unito dopo la gravidanza

gravidanza-contagios.JPG

Nel Regno Unito le donne che lavorano sono tantissime, ma esiste un fenomeno che spesso non è denunciato. Oltre 50mila donne, ogni anno, perdono il lavoro dopo un gravidanza, a causa della discriminazione da parte dei capi. I dati, raccolti dalla Camera dei Comuni, mostrano come quasi il 14% delle 350mila donne che in media ogni anno vanno in maternità abbia perso il posto di lavoro. A causa della discriminazione di genere. Ma non c’è solo la perdita del posto: secondo la ricerca, spesso le donne vengono reintegrate in ruoli inferiori, vengono demansionate o posizionate in situazioni in cui non vi è alcuna possibilità di fare carriera.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti