La scalata delle donne all’Eurotower

Eurotower.jpg

Scalata all’Eurotower. La Banca centrale europea ha annunciato l’introduzione di quote per raddoppiare la presenza femminile nel management. L’obiettivo è ambizioso: entro il 2019, il 35% delle posizioni “medie” (capo e vice capo divisione, capo sezione, consigliere) e il 28% di quelle “superiori” (direttore e vice direttore generale, direttore, capo consigliere) dovranno essere occupate da donne. Le percentuali oggi sono ferme al 17% per gli incarichi di media responsabilità e al 14% per i ruoli senior. Un passaggio anche simbolico: la Bce è uno dei più importanti istituti bancari del mondo, tradizionale feudo maschile con il compito di mantenere la stabilità dei prezzi e del sistema finanziario; gestisce l’euro e partecipa alla definizione delle politiche economiche e monetarie dell’Unione Europea. Un posto dove le nomine rispondono a criteri meritocratici ma anche politici poiché sono gli Stati a proporre i candidati per il Comitato esecutivo, che devono poi essere approvati dall’Europarlamento.

 

Leggi tutto qui

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti