I libri con foto di animali sono più efficaci ed educativi per i bambini

gufo1.jpg

I libri illustrati sugli animali non sono solo un passatempo per i bambini, ma possono diventare uno strumento “più efficace per informare ed educare i piccoli lettori nel percorso di apprendimento del mondo animale, rispetto alle notizie che possono apprendere quando i genitori o le maestre utilizzano anche solo semplici vocabolari”. Ad affermarlo è la ricerca University of Waterloo (Canada) pubblicata su ‘Frontiers in Psychology’. “Il marketing – spiega lo studio – spinge i genitori e gli educatori a pensare che testi come vocabolari sono più educativi rispetto ai libri illustrati, questi ultimi infatti sono spesso liquidati come un futile passatempo. I risultati mostrano che la lettura ai bambini di libri illustrati dedicati agli animali li espone ad un maggiore numero d’informazioni e in un modo tale che i piccoli diventano in grado di applicare facilmente le nuove conoscenze in modo più ampio. Questa – ricordano i ricercatori – è la chiave per l’apprendimento”.

Lo studio ha preso in esame 25 madri che si sono prestate a leggere ai loro figli due libri, ognuno dedicato a sei animali. In un volume, gli animali facevano parte di una storia raccontata per immagini. Mentre nell’altro c’era una foto di ogni animale presentata su uno sfondo bianco, nel consueto stile del vocabolario. “Quello che abbiamo trovato – afferma Angela Nyhout, tra gli autori della ricerca – era che le mamme che hanno partecipato al nostro studio hanno usato una forma di linguaggio speciale, detto ‘generico’. Ovvero, hanno raccontato ai bambini cosa sono e come vivono gli animali in un’ottica generale e non solo del singolo animale. E’ la differenza – osserva – tra il dire ‘questa giraffa ha il collo lungo, e le giraffe hanno il collo lungo’. Nel secondo caso siamo più propensi a imparare qualcosa sul mondo delle giraffe”. Secondo i ricercatori “i bambini apprendono molto di più quando i genitori leggono insieme a loro più volte a settimana. Approfondire lo studio sull’effetto dei libri illustrati o delle fiabe sull’apprendimento dei bambini – ricordano – ha importanti implicazioni per la comprensione di come i più piccoli imparano davvero nella loro vita quotidiana”.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti