Serie B Green: anche il Calcio prova ad essere ecosostenibile

Serie B Green: anche il Calcio prova ad essere ecosostenibile

Serie B Green: anche il Calcio prova ad essere ecosostenibile con un progetto che guarda lontano (e che potrebbe espandersi).

La Serie B, ovvero la Lega Nazionale Professionisti B, lancia il progetto B-Green Stadium®. L’obiettivo è quello di promuovere fin da subito la riqualificazione, in un ambito di sostenibilità ambientale, di stadi e impianti di allenamento dei club associati alla Lega B. Si punta a raggiungere risultati concreti e visibili già nel 2020

Siamo di fronte ad un progetto che sbloccherà investimenti di importante impatto e sarà imperniato sulle scelte tecnologiche green delle società per ridurre gli impatti ambientali e per migliorare la fruibilità della sicurezza infrastrutturale. Si sta già pensando di andare oltre al Serie B coinvolgendo altre realtà del calcio italiano, puntando su sostenibilità e revamping delle strutture come driver di innovazione.

I punti del progetto

Ecco in sintesi i punti principali del progetto:

  • Riduzione dei consumi energetici del 30% e 100% approvvigionamento da energia verde
  • Riduzione del consumo di acqua del 30%
  • Riduzione impatti ambientali, assessment materiali e abbattimento delle emissioni prodotte
  • Certificazione ambientale del Campionato Lega B l UNI ISO 20121
  • Control Room IoT per monitorare consumi-stadio
  • Innovazione e Sostenibilità con Green Capital Alliance, acceleratore di innovazioni sostenibili

L’adesione al progetto naturalmente è volontaria per tutti i club della Serie B Italiana. Chi vorrà aderire potrà approfittare di una consulenza completa di B Futura, piattaforma per lo sviluppo infrastrutturale delle società di Serie B. Si opererà principalmente su tre fronti: riqualificazione energetica delle strutture, riduzione dell’impronta ambientale grazie ad un sistema energetico 100% green, miglioramento dell’impatto sociale con un’importante ricaduta per tutta la comunità che potrebbe vivere finalmente in maniera diversa l’esperienza della partita allo stadio.

A breve termine si pensa di poter ottenere già una serie di risultati molto positivi ed impattanti, come ad esempio l’implementazione di innovazione e sostenibilità con un Sistema di Gestione Sostenibile degli Eventi sportivi, secondo gli standard UNI ISO 20121, relativamente all’organizzazione del Campionato Serie B 2016-2017.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti