Assegnati da Legambiente gli Oscar dell’Ecoturismo

Oscar-turismo.png

Investire sulla bellezza significa investire sul futuro”. È questo il messaggio che Legambiente lancia oggi alla Bit di Milano, dove fa tappa con la sua campagna itinerante “Italia, bellezza, futuro”. Dalla prestigiosa fiera dedicata al turismo, l’associazione ambientalista presenta la sua proposta di legge dedicata alla bellezza e premia con gli Oscar dell’Ecoturismo le migliori strutture turistiche del 2012. E lo fa proprio nel giorno di San Valentino per ricordare il motivo per cui tutti sono “Innamorati dell’Italia”: i suoi centri storici, le città d’arte, le aree protette e i paesaggi; ma anche i prodotti gastronomici di qualità sono le tante bellezze della Penisola che ne fanno un eccellente biglietto da visita e uno dei Paesi più amati e visitati al mondo.
Bellezze che hanno bisogno di essere difese e valorizzate. In questa direzione anche l’ecoturismo può essere un importante modo per far conoscere la forza dei territori e rilanciare l’economia locale. Un esempio concreto arriva proprio dalle 32 strutture turistiche, che fanno parte dell’etichetta ecologica di Legambiente Turismo e che ricevono oggi l’Oscar per il loro impegno eco-sostenibile. Situate in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Campania, Sardegna e Puglia, le 32 vincitrici del prestigioso premio dimostrano come si possa fare green economy nel pieno rispetto dell’ambiente valorizzando territori, risorse locali e rilanciando l’economia.

Leggi l’articolo completo nel SITO UFFICIALE

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti