Leonardo DiCaprio un uomo in green

di-caprio

L’ecologia e l’ambiente non sono solo una passione per Leonardo DiCaprio: sono uno stile di vita, la bussola che guida le sue scelte.

DiCaprio ive a Los Feliz, il quartiere più green di Los Angeles, non guida una Porsche o una Limousine ma una macchina ibrida, ha istallato pannelli solari nelle sue varie case e ed è sempre pronto a scendere in campo e dichiara: “Sono er le battaglie che mirano a restaurare il pianeta”.

Di Caprio è stato tra i primi, dopo Robert Redford, a trascinare i colleghi in associazioni che si battono per la diffusione e lo sviluppo di una nuova sensibilità ecologica.

E sempre più spesso queste associazioni hanno come testimonial i così detti “bioneers” di Hollywood. Una delle ultime battaglie di Dicaprio è stata una campagna globale a fianco del World Wide-life Fund rivolta alla salvezza delle tigri, per la quale ha fatto stampare migliaia di di volantini ricordando a tutti che le tigri un tempo erano 100.000 e oggi sono rimaste solo in 3.200.

“Da molti anni”, dice DiCaprio, “la mia vita non è basata solo sulla carriera e l’unico reality show che mi interessa è quello della natura. E del viaggio che, con certe regole, dobbiamo compiere tutti per la salvezza el nostro pianeta. Ho iniziato ad interessarmi ai temi ambientali molti anni fa e non certo per fare redditizie a orti botanici o a una politica alimentare globale o all’eco-architettura o all’eco-imprenditoria.

Mi interessa da sempre il rapporto tra mondo rurale e aree urbane, tra disponibilità delle risorse e modelli di consumo. Sostengo i prodotti biologici contro il potere dell’uomo che mira a distruggere e non a salvare la natura. A cominciare dalle lampadine di uso comune, io lancio appelloi.

Sono a fianco della Green Corp, che offre ai giovani nuovi impieghi legati all’ambiente. Non m i interessa la politica che strumentalizza l’ambiente, non voglio cariche e ruoli: il mio ruolo è quello di promuovere sempre più un impegno e una consapevolezza delle tematiche ambientali”.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti