Usciamo dalla crisi con l’eco-riqualificazione degli edifici

”Lo scenario dell’efficienza energetica in edilizia. L’utilizzo dei Titoli di efficienza e delle ESCO per la riqualifcazione dei complessi edilizi. Uscire dalla crisi dimezzando i consumi energetici negli edifici condominiali. Questa è la proposta di Legambiente presentata ieri a Roma come fulcro centrale per il tavolo dei lavori.
Edoardo Zanchini (vicepresidente di Legambiente) spiga quanto siano necessarie nuove politiche per la “riqualificazione energetica in edilizia” in special modo per gli edifici condominiali e specificando che ”occorre introdurre un nuovo sistema di incentivi che si applichi allo specifico dei condomini, se si vuole offrire una possibilita’ reale di riduzione della spesa energetica alle famiglie e, al contempo, aggredire la parte piu’ consistente dei consumi energetici”.

Il modello da prendere come esempio è quello adottato nel Regno Unito. L’obiettivo di Legambiente è puntare ad una riduzione media del 50% sui consumi abitativi, certificando il miglioramento di calsse energetica (una scala di valori identificata dalla lettera “A” ottimo rendimento, fino a “G” la situazione peggiore). Il vantaggio simulato su uno studio eseguito in diversi condomini della nostra penisola, dimostra che il rientro medio attraverso gli incentivi varia tra il 31 e il 36%, significa che ne risulterà un beneficio effettivo in bolletta sia nel periodo estivo che in quello invernale; inoltre a seconda dell’intervento eseguito il risparmio sarà una riduzione del 50% sulle bollette per il riscaldamento, quantificabile in una cifra che varia tra gli 800 ed i 1300 euro l’anno per famiglia.

Applicando l’intervento su 200.000 case all’anno, circa 14.000 condomini, si introducono investimenti per 3 miliardi di Euro con la conseguente creazione di 120 mila nuovi posti di lavoro per tutto il periodo 2014-2020. In conclusione Zanchini osserva che “nel 2013 qualsiasi politica deve tenere conto della difficilissima fase di recessione. Per questo la nostra proposta vuole far corrispondere ai vantaggi economici e fiscali un risparmio energetico reale“.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti