Cavolini di Bruxelles gratinati

Cavoletti di bruxelles gratinati, la ricetta di Greenpink

Cavolini di Bruxelles gratinati, la ricetta del lunedì di Love & Culture, il magazine di Greenpink. Un piatto buono, sano e ideale in questa stagione fredda.

Oggi vi ricordo una ricetta che si usava fare molto tempo fa e che forse oggi è andata giù di moda, ma io la preparo ancora perché è molto buona, confortevole e anche ottima per la stagione fredda.

Ingredienti

Vi serviranno dei cavolini di Bruxelles (sono quelli piccolini come noci) che potrete trovare sia freschi venduti nelle vaschette al banco frigo del supermercato, che surgelati; la ricetta non cambia. Verranno conditi con burro e formaggio grana, come vedete massima semplicità.

Ricetta

Lavate i cavolini e tuffateli in acqua bollente leggermente salata per lessarli leggermente, basteranno 4/5 minuti solamente, scolateli. In una pirofila leggermente imburrata disponete i cavolini lessati a metà cottura, aggiungete qualche ciuffo di burro e cospargete con abbondante formaggio parmigiano grattugiato.

A questo punto infornate a forno caldo a 170° e lasciate cuocere per circa 10 minuti o poco più. Serviteli direttamente in tavola con la pirofila ancora caldi, questa verdura sarà ottima accompagnata con delle fette di pane casareccio, meglio se leggermente abbrustolito direttamente nel  forno caldo e strofinato con uno spicchio d’aglio.

Buona condivisione.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti