Torna il Carnevale di Venezia, il più bello e colorato del mondo

Torna il Carnevale di Venezia, il più bello e colorato del mondo

Tutto pronto per il Carnevale di Venezia, il più bello del mondo. E anche il più green, visto che dal 2015 ha la certificazione ISO 20121.

Il Carnevale di Venezia è pronto a contagiare il mondo intero con i suoi colori e la sua allegria: dall’11 al 28 febbraio la città lagunare e il suo entroterra saranno animati da oltre 150 eventi per quello che resta il Carnevale più bello e famoso del mondo.

Il Carnevale di Venezia peraltro è da sempre molto attento alla sostenibilità degli eventi: già nel 2015 infatti la manifestazione ha ottenuto la certificazione ISO 20121 che ne garantisce la sostenibilità (il primo evento al mondo ad aver ottenuto questa importante certificazione erano state le Olimpiadi di Londra del 2012).

Tutti gli eventi

Sabato 11 febbraio ci sarà l’inaugurazione ufficiale con “La festa veneziana sull’acqua” parte prima: spettacolo suggestivo ed emozionale di musica, scenografie galleggianti ed effetti speciali nel tratto compreso tra il ponte dei tre Archi e il Ponte delle Guglie. Lo spettacolo, che inizierà alle 18.30 circa, durerà 30 minuti e verrà replicato alle 19.30. Il giorno successivo, domenica 12 febbraio, si svolgerà invece la seconda parte della festa con il corteo acqueo delle imbarcazioni tradizionali che dalla Punta della Dogana arriveranno in Canale di Cannaregio per l’inaugurazione del carnevale con musica, intrattenimenti e le specialità gastronomiche, in collaborazione con l’Aepe, associazione esercenti pubblici esercizi. Il Canal Grande sarà scenario di un’altra novità, la regata sprint, domenica 19 dalle ore 15. Una competizione agonistica su caorline a sei remi con equipaggi misti formati da donne, giovani e uomini.

Il cuore del Carnevale veneziano naturalmente sarà in piazza San Marco. Si rinnova rispetto all’edizione 2016 il grande palcoscenico che accoglierà le arti e i mestieri, protagonisti della storia veneziana. Dalle 11 alle 17 saranno aperte sette botteghe: dei Vetrai con forno e muffola per assistere alla lavorazione del vetro soffiato, dei Tessitori, dei Sarti, dei Maschereri, del Felze, dove verranno effettuate alcune lavorazioni su un’imbarcazione storica, la Dogaressa, dei Calegheri e, novità di quest’anno, del Tagiapiera, laboratorio artigiano che ospiterà scultori.

Dalle 17 alle 20 piazza San Marco si animerà con musica e dj-set e da sabato 18 febbraio, con il tradizionale Corteo delle Marie accompagnate dal corteo storico ospiterà gli eventi principali del Carnevale. Domenica 19 febbraio alle 12 il volo dell’Angelo, Claudia Marchiori, che oggi ha detto di non vedere l’ora di affrontare il volo dal campanile di San Marco, “nuovo lancio nella vita e nel lavoro;” altro appuntamento clou il Volo dell’Aquila è in programma domenica 26 febbraio e vedrà protagonista Melissa Satta, mentre lo Svolo del Leon, con la premiazione della Maria dell’anno sarà sabato 28 febbraio alle ore 17. Per 10 giorni sul palcoscenico della Piazza si alterneranno le centinaia di maschere provenienti da tutto il mondo per il concorso “La maschera più bella”.

Anche l’Arsenale di Venezia tornerà ad animare le notti del Carnevale con feste e musica, primo appuntamento sabato 18 e da giovedì 23 a martedì 28 febbraio. Mentre Ca’ Vendramin Calergi, illuminata da immagini dinamiche, sarà la sede delle cene e delle feste esclusive. Nell’edizione 2017 ci sarà spazio anche per lo sport, a Venezia con Nordicwalkincarnival e a Mestre con Corri X. E poi ancora, il giorno di San Valentino, largo all’amore e agli affetti con “Lido in love”, promosso dalla Proloco di Lido e Pellestrina. Numerosi appuntamenti anche a Murano, Mestre, Marghera, Favaro Veneto, Malcontenta e Chirignago.

Il Carnevale 2017 non è solo a Venezia ma anche a Mestre e in tutta la Terraferma. Sono infatti 22 i comuni dell’area metropolitana che hanno aderito al “Carnevale Metropolitano”, un’iniziativa diffusa nel quale già in questo primo weekend sono in programma i primi festeggiamenti. Per tutto il periodo del Carnevale la terraferma aprirà le porte a coriandoli e maschere, organizzerà feste e sfilate di carri.

1 Comment
  1. […] settimana il Carnevale entra nel vivo: giovedì infatti si festeggerà il classico “Giovedì Grasso” e poi, […]

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?