Salone del Libro Usato – Bancarelle in Fiera

Salone-del-libro.jpg

In tempo di crisi e di virtualizzazione delle informazioni, la passione dell’usato cresce. Tra book-crossing e collezionismo di testi da sfogliare e da toccare. Il mercato del libro di seconda mano, infatti, è in espansione: un aumento del 5,6 per cento nel primo trimestre 2012 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (dati della Camera di Commercio di Milano). E allora, curiosi e appassionati potranno perdersi nell’immenso scaffale di diecimila metri quadrati che è il Salone del Libro Usato – Bancarelle in Fiera.

Tre giorni e oltre 500 bancarelle di curiosità di ogni tipo: la manifestazione è diventata un vero e proprio ritrovo per bibliofili e biblioamatori provenienti da tutta Italia e dall’Europa. Durante il ponte di Sant’Ambrogio, dunque, si potrà andare a caccia di prime edizioni di grandi classici della letteratura, testi autografati, fumetti introvabili, serie complete di paperback e gialli, rarità per collezionisti, raccolte di poesia, libri fotografici, ma anche testi per ragazzi, romanzi di fantascienza, stampe antiche e locandine cinematografiche. Tutto materiale spesso confinato negli angoli più nascosti delle librerie e delle biblioteche, che qui torna in vetrina.

Bibliofili alla ricerca di rarità, ma anche famiglie, curiosi a caccia di un regalo di Natale particolare, e molti giovani: il Salone del Libro Usato si rivolge a un pubblico eterogeneo, confermando la sua vocazione culturale e la sua voglia di avvicinare sempre più persone al mondo dei libri. Con una particolare attenzione alle uscite editoriali più introvabili: quei testi ormai fuori catalogo o irreperibili, usciti dal circuito commerciale tradizionale. Anche quest’anno, infatti, sono coinvolti gli editori, invitati a mettere in mostra i propri tesori da collezione e i testi fuori commercio abbandonati in magazzino.

Libro chiama libro. E infatti, collezionisti e nostalgici potranno trovare pezzi rari e antichi, ma soprattutto testi fuori commercio, volumi poco diffusi o difficili da reperire. Un mercato che finisce per fare da traino anche ai libri nuovi, come spiega una recente ricerca congiunta della New York University e della Carnagie Mellon University, che, partendo dai dati di Amazon.com, ha dimostrato come la vendita di libri usati non produca effetti di cannibalizzazione a danno dei libri nuovi in commercio. Anzi: lo scambio di testi produce come effetto indiretto una maggiore propensione alla lettura.

Con l’obiettivo di coinvolgere sempre di più la città, anche quest’anno il Salone non si limita ad accogliere i visitatori in Fiera. Ma organizza una speciale anteprima del Salone con il Libromaggio: nei giorni precedenti alla manifestazione, gli organizzatori regaleranno oltre 5.000 libri, distribuendoli nelle piazze, nelle stazioni e all’Università. Ogni libro sarà un piccolo promemoria per non mancare all’appuntamento in Fiera.

Visita il sito del SALONE DEL LIBRO USATO

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti