Prepariamo il San Martino

72B21E4C-F15D-4F00-8316-35F5E9664462

Una  tradizione  molto sentita nel Veneziano.

Tanti anni fa quando mi sono trasferita a Padova, ogni 11 novembre cercavo nelle  vetrine delle pasticcerie  di vedere in bella mostra i San Martino, ma proprio non lo conoscevano, così da allora  ho cominciato a prepararlo sempre in casa (non potevo farne a meno) e l’ho sempre preparato   senza l’aiuto degli stampi, sicuramente è molto meno bello esteticamente, ma certamente  più autentico.

Quindi, se volete prepararlo in casa anche voi per i vostri bambini (grandi e piccini) o vi munite di uno stampo oppure andate a mano libera come me!

Ingredienti:

  • 250 g di farina
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 1 limone (la scorza grattugiata)
  • 120 g di burro a temperatura ambiente
  • bottoncini colorati o altri decori
  • cioccolato 2 cubetti

Preparate la frolla il giorno prima, unite burro e zucchero, aggiungete l’uovo e la scorza del limone, amalgamate il tutto e infine unite la farina e terminate l’impasto lavorandolo poco. Mettete la frolla tra due fogli di cartaforno, allargatela col matterello e poi mettetela in frigorifero.

Il giorno dopo, modellate a mano la sagoma del Santo e del suo cavallo (aiutatevi con delle foto), oppure usate lo stampo come coppapasta. Prima di cuocerlo passatelo in frigorifero almeno mezz’ora, per dar modo alla frolla di indurire un po’. Quindi accendete il forno a 170° e cuocere il San Martino per circa 20 minuti. Sarà pronto quando sarà dorato.

Appena freddato procedete con i decori, qui potete sbizzarrirvi  a seconda del vostro talento, io che non sono troppo brava ho fatto sciogliere del cioccolato (ne basta veramente poco) e l’ho messo in un conetto di carta (potreste usare anche una siringa) ed ho disegnato il contorno della sagoma.

Decorate con zuccherini o bottoncini colorati il mantello del Santo e la gualdrappa del cavallo a vostro piacimento, c’è chi utilizza anche dello zucchero colorato oppure caramelle o cioccolatini da attaccare sopra, divertitevi anche con i vostri bambini per le decorazioni, ne saranno entusiasti!

Non mancate di raccontare ai bambini la storia del Santo, per la memoria, cliccate qui http://www.greenpink.org/cultura/2012-10-31-11-novembre-san-martino/

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti