Il dress code per lo zoo

Chessington.jpg

Se pensate che la selezione all’ingresso si faccia solo nei locali di moda e nelle discoteche vi sbagliate. L’obbligo del dress code è stato adottato anche dal Chessington World of Adventures, un parco-safari a circa 20 chilometri da Londra per non spaventare e confondere gli animali. Vietati perciò i completi animalier, niente zebrato, niente maculato, borse di coccodrillo o altro.

Ci sono infatti animali che scappano alla vista di un abito leopardato perché credono di essere di fronte a un temibile predatore, altri che invece si rivelano troppo curiosi e aggressivi perché pronti ad azzannare la loro preda, forse una bella visitatrice dalla giacca zebrata. Queste le parole dei responsabili dello zoo: “Abbiamo annunciato il divieto delle stampe animalier, per evitare confusione fra gli ospiti dello “Zufari: Ride Into Africa!”. Quando il pubblico indossa stampe simile ai predatori, gli animali si spaventano e scappano.” Fortunatamente, i modaioli più sbadati non dovranno tornarsene a casa qualora non rispettassero il dress code voluto dalla struttura. Lo zoo ha infatti fatto sapere di aver organizzato un’area abbigliamento, delle apposite cabine pensate per consentire ai visitatori di cambiarsi o indossare camici che coprano la poco gradita trama del vestito.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti