Miele contaminato in Alsazia

Apemellifera.jpg

Ribeauville – Fossimo in Italia penseremmo subito a una storia di truffa alimentare. Ma dietro il miele blu e verde prodotto dagli apicoltori dell’Alsazia si nasconde una storia più curiosa e meno torbida. Le api di Ribeauville, infatti, per quest’anno ai fiori hanno preferito gli scarti zuccherini di una fabbrica di cioccolatini colorati. L’azienda produttrice di M&M’s aveva stoccato all’aperto i residui della produzione per trasformarli in biogas: ma le golose api ne hanno approfittato e anzichè succhiare il nettare dai fiori si sono lanciate sullo zucchero colorato. Risultato: una produzione di miele variopinto che ha fatto infuriare gli apicoltori alsaziani. Benchè la fabbrica abbia trasferito al chiuso gli scarti di produzione, non appena è scattato l’allarme, l’intera produzione di quest’anno risulta invendibile. E visto che la Francia è tra i maggiori produttori di miele al mondo, si può capire quanto costi caro a questi apicoltori la bravata delle loro api.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti