8 marzo, Io parlo non discrimino. La presentazione a Torino

8-marzo-io-parlo-non-discrimino-torino

8 marzo, Io parlo non discrimino. Il Salone Internazionale del libro di Torino presenta un seminario contro l’uso sessista del linguaggio.

L’8 marzo verrà presentata a Torino la quarta edizione di Potere alla Parola, il progetto per le scuole promosso e ideato dal comitato Se non ora quando? in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino.

Il progetto è dedicato a educare a un uso intelligente della parola contro le discriminazioni di genere.

Quest’anno tema sarà la carta di intenti Io Parlo e non Discrimino e come da tradizione il progetto si concluderà proprio durante l’edizione 2016 del Salone del Libro (dal 12 al 16 maggio).

8-marzo-io-parlo-non-discrimino-torino

L’uso consapevole del linguaggio.

Al linguaggio viene riconosciuto un ruolo fondamentale nella costruzione sociale della realtà e, quindi, anche dell’identità di genere maschile e femminile.

Negli ultimi anni si è sviluppato intorno a questo tema un forte interesse da parte di istituzioni nazionali e internazionali.

Dalla collaborazione tra la Città Metropolitana di Torino, la Regione Piemonte, il Consiglio Regionale del Piemonte, l’Università degli Studi di Torino e il Politecnico di Torino è nata la Carta di Intenti Io Parlo e non Discrimino, che impegna i sottoscrittori a realizzare progetti volti alla diffusione di una cultura di riconoscimento dei generi nel linguaggio e ad adottare linee guida che permettano di eliminare forme di discriminazione di genere nei documenti e nella comunicazione istituzionale.

La Carta d’Intenti Io Parlo e non Discrimino verrà presentata in occasione dell’evento dell’8 marzo.

Il programma dell’evento.

9.00 – 9.15. Registrazione partecipanti.

9.15 –10.30. La Carta di Intenti Io Parlo e Non Discrimino

  • Piero Fassino, Sindaco della Città di Torino e della Città metropolitana di Torino
  • Laura Onofri, Presidente Commissione Consiliare Diritti e Pari Opportunità della Città di Torino
  • Ilda Curti, Assessora alle Politiche di Pari Opportunità della Città di Torino
    Lucia Centillo, Consigliera delegata Diritti Sociali e Parità, Welfare della Città metropolitana di Torino
  • Monica Cerutti, Assessora alle Pari Opportunità della Regione PiemonteSilvia Giorcelli, Università degli Studi di Torino
  • Mauro Laus, Presidente del Consiglio regionale del Piemonte

10.30 -13.00. La costruzione sociale della realtà attraverso il linguaggio: (nonostante le) istruzioni per l’uso

  • Cecilia Robustelli, Università di Modena e Reggio Emilia e Accademia della Crusca: «Lingua italiana, rappresentazione di donne e uomini nella società e discriminazione: una questione culturale»
  • Claudia Padovani, Centro di Ricerca Studi di Genere (Cirsg), Università di Padova, coordinatrice per l’Italia del Global Media Monitoring Project: «L’informazione e le sfide dell’eguaglianza di genere: Global Media Monitoring Project 2015»
  • Maria Mussi Bollini, Presidente della Commissione Pari Opportunità RAI, “Le Pari opportunità vanno in onda”. Proiezione di video tratti dall’archivio Teche RAI
  • Dibattito

Modera Milena Boccadoro, Giornalista Rai.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti