Oscar 2016, i nomi di tutti i vincitori della mitica statuetta

Oscar-2016-i-nomi-di-tutti-i-vincitori-della-mitica statuetta

Oscar 2016, i nomi di tutti i vincitori della mitica statuetta. Trionfo per Leonardo DiCaprio, Alejandro Inarritu e Mad Max Fury Road di George Miller.

È finalmente calato il sipario sugli Oscar 2016. Questa notte infatti al celebre Chinese Teathre di Hollywood è andata in scena l’88esima edizione dei Premi Oscar. 

Tutto come previsto, con Leonardo DiCaprio che finalmente è riuscito a vincere il premio Oscar come miglior attore per la sua interpretazione in The Revenant dopo anni di premi sfumati.

Un premio meritatissimo per un grande interprete che, peraltro, è da sempre impegnato in prima linea per la sostenibilità ambientale, come abbiamo già raccontato nel nostro magazine.

Oscar-2016-i-nomi-di-tutti-i-vincitori-della-mitica statuetta-featured

C’è anche un po’ di Italia in questi premi Oscar 2016 dato che il premio alla miglior colonna sonora è andato a Ennio Morricone, un vero monumento della musica e del cinema mondiali. Il compositore italiano si è infatti aggiudicato la sua prima statuetta (aveva già vinto un Oscar alla carriera nel 2007) per la colonna sonora di The Hateful Eight, l’ultimo film di Quentin Tarantino.

Da segnalare il secondo Oscar consecutivo per la miglior regia ad Alejandro Inarritu che con The Revenant bissa il successo ottenuto l’anno scorso con The BirdMan6 statuette infine per Mad Max Fury Road, anche se si tratta dei cosiddetti “premi minori”.

Vediamo però l’elenco completo di tutti i vincitori degli Oscar 2016.

Miglior Film

Il caso Spotlight, di Tom McCarty,

Miglior Attore Protagonista

Leonardo DiCaprio, The Revenant

Miglior Attrice Protagonista

Brie Larson, Room

Miglior Regista

Alejandro Inarritu, The Revenant

Miglior Attore Non Protagonista

Mark Rylance, Il Ponte delle Spie

Miglior Attrice Non Protagonista

Alicia Vikander, The Danish Girl

Oscar-2016-i-nomi-di-tutti-i-vincitori-della-mitica statuetta-leonardo-dicaprio

Miglior Sceneggiature Originale

Tom McCarthy e Josh Singer, Il caso Spotlight

Miglior Sceneggiature Non Originale

Charles Randolph e Adam McKay, La grande scommessa

Miglior Film di Animazione

Inside Out, di Pete Docter e Ronnie del Carmen

Miglior Canzone Originale

Writing’s On The Wall, di Jimmy Napes e Sam Smith per il film Spectre

Miglior Colonna Sonora

Ennio Morricone, The Hateful Eight

Miglior Film Straniero

Il figlio di Saul, Ungheria

Miglior Fotografia

Emmanuel Lubezki, The Revenant

Miglior Coreografia

Colin Gibson e Lisa Thompson, Mad Max: Fury Road

Miglior Montaggio

Margaret Sixel, Mad Max: Fury Road

Migliori Effetti Speciali

Mark Williams Ardington, Sara Bennett, Paul Norris e Andrew Whitehurst, Ex Machina

Miglior Sonoro

Chris Jenkins, Gregg Rudloff e Ben Osmo, Mad Max: Fury Road

Miglior Montaggio Sonoro

Mark Mangini e David White, Mad Max: Fury Road

Migliori Costumi

Jean Beavan, Mad Max: Fury Road

Miglior Trucco e Acconciature

Lesley Vanderwalt, Elka Wardega e Damian Martin, Mad Max: Fury Road

maxresdefault

Miglior Documentario

Amy, di Asif Kapadia

Miglior Cortometraggio Documentario

A Girl In The River: The Price Of Forgiveness, di Sharmeen Obaid-Chinoy

Miglior Cortometraggio

Stutterer, di Benjamin Cleary e Serena Armitage

Miglior Cortometraggio d’animazione

Bear Story, Gabriel Osorio Vargas

 

 

 

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti