Che le grandi pulizie di primavera abbiano inizio!

primavera.jpg

È arrivata la primavera, ormai non c’è dubbio, e con lei anche la voglia di eliminare tutta la polvere e il grigiore dei mesi più freddi dell’anno. Ma come organizzarsi? Per prima cosa occupatevi di una stanza per volta: pulire più vani in contemporanea non fa altro che aumentare il caos. Suddividete il lavoro delle grandi pulizie in più giorni e preparatevi una vera e propria scaletta: fate una lista delle superfici da pulire in ogni stanza e assegnate a ciascuna il detersivo corretto. I prodotti indispensabili sono di sicuro un detergente multiuso, uno per i vetri e uno specifico per persiane e infissi. Poi un antipolvere per mobili in legno e per i pavimenti cera e detergente.

È consigliabile partire dalla pulizia dei terrazzi e dei balconi perchè dovrai spesso trasportare dentro e fuori stracci, secchi d’acqua e scope che potrebbero sporcare i pavimenti di casa. Ricordatevi di lasciare per ultimo il bagno. Perchè? Semplice, è dove terrete molti dei prodotti che userete per pulire e vi serve come “base” per il vostro lavoro. Dopo i balconi passate a lampade e lampadari. Una volta finito sistemate la stanza più piccola della casa: lo sgabuzzino. Sbarazzatevi di tutte le cose inutili e conservate ciò che terrete dentro scatole di plastica con, all’esterno, un’etichetta con il nome del contenuto. A questo punto passate a tappeti e vetri. 

Eccoci alla stanza da letto: guardate nell’armadio e se ci sono vestiti che non portate da almeno un anno liberatevene. Ciò non significa buttarli magari dateli a quei centri che raccolgono l’usato per i più bisognosi. E la cucina?? Non dimenticatevi di pulire e organizzare la pulizia degli elettrodomestici della cucina: frigorifero e microonde. Per il primo usate un prodotto igienizzante che sconfigga le muffe e i batteri, che dai cibi si trasferiscono alle superfici interne. Per pulirlo bene, svuotate il frigorifero e riponete tutto il suo contenuto sul tavolo. Per il microonde invece, che può essere un trerribile covo di batteri, usate un prodotto specifico e insistete nelle zone nascoste sotto il piatto girevole o tra le griglie superiori. 

 

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti