CHICCHETTE DI ZUCCA

chicche.jpg

Prendete la polpa della zucca, ben pulita, e mettetela nel cestello per una cottura a vapore, fatela cuocere fino a che sarà morbida. Ve ne accorgerete pungendola con una forchetta (dipende dalla grandezza dei pezzi).

Per circa 1 kg di zucca, tenete a disposizione circa 3 etti di farina, ma potrebbero bastarvene meno.

Quando la zucca sarà cotta, lasciatela scolare bene, schiacciandola anche un po’ direttamente da una colino, più acqua riuscirete a togliere meno farina vi assorbirà.

Impastate quindi in una terrina la polpa della zucca, la farina, 1 uovo intero, un po’ di sale e io vi consiglio anche una grattatina di zenzero fresco, sarà una nota leggermente acida soprattutto per chi non ama troppo il dolce della zucca, ma è facoltativo.

Amalgamate bene fino ad ottenere un impasto morbido e cremoso da poter essere messo in un sacchetto da pasticcere (usa e getta), tagliate la punta e andate direttamente a tuffare le chicche in acqua bollente salata, tagliandole con un coltellino premendo il sacchetto, cadranno dei piccoli cubetti nell’acqua.

Più facile a farsi che a dirsi, terminate il taglio di tutto l’impasto e lasciate cuocere solo pochi minuti, quando saranno tutti a galla potrete scolare le chicche e metterle in una terrina dove avrete fatto fondere del burro con delle foglie di salvia.

Cospargete con del parmigiano grattugiato grossolanamente e servite ben caldo.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti