Animali ammessi nei ristoranti

cane.jpg

La Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercenti) e il Ministero della Salute hanno adottato la normativa europea del 2004 per cui anche i nostri amici a 4 zampe posono accedere a bar e ristoranti. Ciò che conta è che devono essere dotati di guinzaglio e museruole.

Il direttore generale della Fipe ha precisato: ” Il manuale presentato a Milano stabilisce che non ci sono motivi igenici per impedire l’accesso ai cani in un ristorante o in un bar, ovviamente non possoro scorazzare nei locali in cui si cucina o si preparano alimenti e bevande”. La federazione annuncia con orgoglio la “pet friendly”, dopo tanti sforzi per l’adeguamento e i cinofili assaporano entusiasti questa conquista che, di fatto, arriva in Italia con un ritardo di ben 10 anni.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti