Non abbandonate gli animali

abbandono-animali-garfield.jpg

Come ogni estate sono migliaia gli animali che vengono abbandonati, lasciati per strada senza alcun rimorso. Dopo una bella convivenza, dopo avearli nutriti e fatti sentire a casa all’improvviso diventano un peso.

Il fenomeno dell’abbandono però non riguarda solo i cani. Probabilmente l’abbandono dei cani è più evidente rispetto all’abbandono di altri animali e provoca, tra l’altro, non pochi incidenti stradali. Ma ogni anno vengono ripudiati, non solo nei mesi estivi, migliaia di gatti, di pesci e tanti altri animali. Il picco è nei mesi di giugno, luglio e agosto. Stanno cambiando però i luoghi dell’abbandono, che diventano sempre più i canili, i centri urbani e i posti di villeggiatura e le regioni con il triste primato dell’abbandono di animali sono Campania, Puglia e Calabria.

Fil 2003 e il 2008 l’abbandono degli animali è diminuito del 60%, rimane un fatto gravissimo che ogni anno circa 60.000 animali vengano abbandonati dai loro padroni.
Il picco si registra proprio in questi mesi: giugno, luglio e agosto. Stanno cambiando i luoghi dell’abbandono, che diventano sempre più i canili, i centri urbani e i posti di villeggiatura. Rimane il fatto che la maggior parte degli animali viene abbandonata in tre regioni: Campania, Puglia e Calabria.Forse

Forse molti non lo sanno ma abbandonare un animale è reato, lo stabilisce la Legge 189/2004 del Codice Penale (art. 554) che prevede l’arresto per l’abbandono o il maltrattamento degli animali ed una multa che va da 1000 a 10000 euro.

Personalmente trovo che abbandonare un animale sia un atto crudele di persone che non hanno la minima sensibilità e un cuore di pietra…sempre se un cuore ce l’hanno.

Navigando su internet ho trovato una bella iniziativa promossa da Boomerang che ha deciso di proclamare il 13 agosto la giornata contro l’abbandono degli animali, promuovendo l’evento “Io ci metto il muso“, che avrà come testimonial il famoso gatto Garfield del noto cartone animato. L’evento avrà come spazio di diffusione quello virtuale di Facebook: per partecipare si deve mettere come immagine del profilo il logo “Garfield – Io ci metto il muso”. Si può anche personalizzare l’immagine e inserire un messaggio a favore degli animali.

Dai partecipiamo numerosi adottando il logo di Garfield in modo di dimostare quanto grande sia il nostro affetto verso gli animali domestici. 

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti