Mozziconi di sigaretta per terra, arrivano finalmente le multe

Mozziconidi-sigaretta-per-terra-arrivano-finalmente-le-multe-featured

Mozziconi di sigaretta per terra, arrivano finalmente le multe. Dal 2 febbraio multa da 30 a 300 euro per chi getta mozziconi di sigarette, gomme da masticare e scontrini.

Addio mozziconi di sigaretta per terra? Forse è la volta buona, dato che la Camera ha approvato il Collegio Ambientale per supportare la Green Economy che prevede una serie di multe salate per chi non rispetta l’ambiente.

Gettare i mozziconi di sigaretta a terra, così come i chewing-gum o gli scontrini, è uno di quei piccoli-grandi gesti di inciviltà a cui tutti assistiamo più o meno quotidianamente.

Mozziconidi-sigaretta-per-terra-arrivano-finalmente-le-multe

Le multe

Il provvedimento entrerà in vigore dal 2 febbraio prossimo e prevede una serie di multe dai 30 ai 300 euro per chi verrà “beccato” a gettare a terra i mozziconi di sigaretta.

Naturalmente verrà multato anche chi getta i mozziconi di sigaretta nei fiumi e in mare, e più in generale il divieto tende a contrastare l’odioso fenomeno che spinge le persone a gettare per terra rifiuti di piccole o piccolissime dimensioni che, è bene ricordarlo, non per questo sono meno inquinanti.

Al di là dell’impatto ambientale va ricordato anche che tenere pulite le strade e le spiagge dai mozziconi di sigaretta e dai chewing-gum ha un costo non indifferente per i comuni, come emerge da un recente studio che parla di 5.5 milioni di euro spesi soltanto a Roma per pulire le strade da rifiuti di questo tipo.

Gli obblighi dei comuni e del Ministero

La legge parla di multa per chi abbandona le sigarette in “posti non idonei” e prevede anche una serie di obblighi da parte dei comuni che dovranno mettere i cittadini in condizione di poter buttare i micro-rifiuti, chiamiamoli così, in appositi spazi.

Ogni comune infatti dovrà provvedere “installare nelle strade, nei parchi e nei luoghi di alta aggregazione sociale appositi  raccoglitori  per  la  raccolta dei mozziconi dei prodotti da fumo”.

Il Ministero dell’Ambiente invece dovrà attuare una campagna di informazione per sensibilizzare i consumatori sulle conseguenze negati dell’abbandono dei mozziconi di sigaretta per l’ambiente.

Noi siamo fiduciosi che questa legge porti ad una svolta nelle abitudini degli italiani: quando venne introdotto il divieto di fumare nei locali pubblici tutti ripetevano che sarebbe stato impossibile far rispettare la legge, oggi invece ci sembra impossibile che si fumasse dentro a bar e ristoranti.

Speriamo che fra qualche anno ci sembri impossibile pensare che un tempo riempivamo le strade delle nostre città di mozziconi di sigaretta.

 

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti