Il sesso ecosostenibile

sessoeco1.jpg

 

Il sesso sfrenato a impatto zero è un imperativo irrinunciabile. Nessuno può sottrarsi alla responsabilità della salvaguardia ambientale, neppure nella fantasiosa espressione della propria vita erotica. E’ sempre più esteso il concetto della bio porcelleria equa e solidale, alimentata da fonti energetiche rinnovabili, corroborata da oggettistica ecosostenibile.  
La scelta dei prodotti è quanto mai ampia, farne uso potrebbe sembrare una ridicola bizzarria solamente a mentalità arretrate, o almeno insensibili alla salute del pianeta. La vera anima ambientalista si rivela sin dalla scelta del profilattico, che dovrà essere naturalmente in lattice di gomma naturale vegan. Realizzato con una proteina di origine vegetale, il preservativo rispettoso è certificato dalla Vegan Society. Dovrà essere prodotto senza aver effettuato test sugli animali, nessuno dei suoi componenti dovrà essere di origine animale.  
Uno stimolatore che non turbi l’ ecosistema ha ispirato l’ attrice Alicia Silverstone, per una sua spiccata sensibilità alla tematica ambientalista ha ideato “Leaf”, una personale linea di vibratori green al 100%. Si tratta della riproduzione di foglie d’ albero in silicone riciclabile, privo di flatati, funziona con batterie ricaricabili ed è fornito in un confezione in cartone riciclato, con sacchetto per la conservazione dopo l’ uso realizzato in fibre di canapa naturale. Quando l’oggetto non dovesse più servire, è totalmente riciclabile.  
Sicuramente un passo oltre potrebbe farlo chi volesse un oggetto simile, ma ancora più estremo per quanto riguarda la fonte d’ energia. Ammesso che la cosa non lo faccia sorridere, potrebbe decisamente osare l’ acquisto di un “Earth angel eco friendly sex toy” , eco vibratore ricaricabile con un generatore a manovella, ha 4 velocità e un indicatore di livello di potenza. Otto minuti di avvolgimento permettono un’ ora di funzionamento.  

Il sesso sfrenato a impatto zero è un imperativo irrinunciabile. Nessuno può sottrarsi alla responsabilità della salvaguardia ambientale, neppure nella fantasiosa espressione della propria vita erotica. E’ sempre più esteso il concetto della bio porcelleria equa e solidale, alimentata da fonti energetiche rinnovabili, corroborata da oggettistica ecosostenibile.  

La scelta dei prodotti è quanto mai ampia, farne uso potrebbe sembrare una ridicola bizzarria solamente a mentalità arretrate, o almeno insensibili alla salute del pianeta. La vera anima ambientalista si rivela sin dalla scelta del profilattico, che dovrà essere naturalmente in lattice di gomma naturale vegan. Realizzato con una proteina di origine vegetale, il preservativo rispettoso è certificato dalla Vegan Society. Dovrà essere prodotto senza aver effettuato test sugli animali, nessuno dei suoi componenti dovrà essere di origine animale.  

Uno stimolatore che non turbi l’ ecosistema ha ispirato l’ attrice Alicia Silverstone, per una sua spiccata sensibilità alla tematica ambientalista ha ideato “Leaf”, una personale linea di vibratori green al 100%. Si tratta della riproduzione di foglie d’ albero in silicone riciclabile, privo di flatati, funziona con batterie ricaricabili ed è fornito in un confezione in cartone riciclato, con sacchetto per la conservazione dopo l’ uso realizzato in fibre di canapa naturale. Quando l’oggetto non dovesse più servire, è totalmente riciclabile.  

Leggi tutto l’articolo di Gianluca Nicoletti su lastampa.it

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti