Italia al secondo posto in Europa come presenza di alberghi green

shutterstock62620774.jpg

E chi l’avrebbe mai detto? Gli alberghi italiani sono tra i più verdi d’Europa. Ebbene si, le misure che l’83% delle strutture italiane hanno adottato valgono al nostro settore alberghiero il secondo posto dietro la Francia (85%). Seguono poi il Regno Unito (78%), la Germania (72%) e la Spagna (66%). A livello mondiale la Nuova Zelanda detiene il primato assoluto con il 93% delle strutture green seguita dal Canada (91%).

I segreti per avere un albergo più green sono innanzi tutto usare lampadine a risparmio energetico, che ben l’85% delle strutture hanno prediletto. Altro elemento importante è il compostaggio dei rifiuti organici (61%) e la raccolta differenziata nelle camere (49%). Ovviamente gli albergatori sono spinti a cercare vie ecosostenibili nel gestire le loro strutture innanzi tutto per ridurre i costi ma anche per avere un certo appeal sui clienti oltre che per adeguarsi alle normative vigenti. Insomma, la gran parte degli albergatori italiani sta attenta all’ambiente e considera importante adottare misure eco-friendly nelle loro strutture. Per fortuna ormai il “green”, l’ecosostenibile, fa davvero la differenza nelle scelte tra un posto e l’altro…e non solo!

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti