Zuppetta di cicoria, la ricetta di gennaio

Zuppetta di cicoria, la ricetta di gennaio di Love & Culture

Zuppetta di cicoria, la ricetta di gennaio di Love & Culture. Un piatto veramente confortevole per una serata fredda d’inverno.

Cominciamo quest’anno con un appuntamento mensile per una ricetta assolutamente tipica del momento, cercando di proporvi piatti con qualche ingrediente dimenticato e con qualche consiglio sulle proprietà benefiche del prodotto.

Oggi vi propongo una zuppetta veramente confortevole per una serata fredda d’inverno, da preparare con un’ottima cicoria che ha ottime proprietà, facile da digerire, sgonfiante, carica di ferro e che concilia il sonno. Provatela subito!

Ingredienti

  • 500 gr. di cicoria catalogna
  • 1 carota
  • 1 cipolla media
  • 1 costa di sedano
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 patata
  • 1 lt. circa di brodo vegetale
  • 150 gr. di orzo
  • olio evo
  • sale e pepe
  • 4 cucchiai di formaggio grattugiato

La ricetta

Fate un trito abbastanza fine di carota, cipolla, sedano e aglio. Tagliate anche la patata a cubetti e mettete tutto in una pentola con un po’ d’olio e fate stufare a fuoco medio con la foglia d’alloro. Nel frattempo, in un tegame a parte, scaldate il brodo, meglio se fatto da voi o anche di dado se proprio avete fretta e non potete fare altrimenti.

Sbollentate a parte la cicoria in acqua leggermente salata, solo per 2 minuti, tanto per togliere un po’ l’amaro, quindi scolatela e tritatela. Aggiungete al soffritto di fondo la cicoria tritata ed aggiungete tanto brodo da coprire completamente le verdure. Lasciate cuocere circa 15 minuti.

A questo punto buttate l’orzo ed eventualmente ancora un po’ di brodo e cuocete fino a completa cottura dell’orzo, ci vorranno circa altri 15 minuti. Assaggiate per regolare di sale, date la giusta brodosità al piatto, a me piace abbastanza compatta, ma voi fate a seconda del vostro gusto. Lasciate riposare un po’ prima di servire, non dovrà essere bollente.

Impiattate, cospargete con un cucchiaio di formaggio grattugiato ed una macinata di pepe e sempre un filo d’olio evo a crudo.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti