CENONE DI FINE ANNO…. in semplicità

uva.jpg

Preparate una tavola informale con tutte le preparazioni che avete previsto per la serata, messe in ordine sparso sulla tavola ben apparecchiata, ma senza prevedere i posti tavola. Sarà bellissimo che ogni commensale possa servirsi durante la serata ogni qualvolta ne avrà voglia.

Sicuramente sarà una cena meno tradizionale, ma certamente più giovane e simpatica, dove staranno bene anche i bambini, che non amano mai rimanere seduti a tavola troppo a lungo!

Disponete una buona copertura per il vostro tavolo, potrebbe rovesciarsi qualcosa (se avrete coperto bene il tavolo non avrete il minimo disappunto) e sopra aprite una tovaglia a coprire il tutto; andrà bene quella di Natale oppure una bianca.

Prevedete un quantitativo abbondante di tovaglioli, che potranno essere raccolti tutti in un cesto, usate pure tutti quelli che avete, mescolati, anche delle diverse tovaglie, durante la serata ognuno ne userà certamente più d’uno; qua e là andranno bene anche dei tovagliolini di carta per ogni emergenza.

Un lato della tavola (il più comodo) dovrà essere dedicato al bere ed ai bicchieri, anche questi dovranno essere di numero superiore agli ospiti, prevedete dei bicchieri di carta per i bambini. L’acqua fresca non dovrà mancare, più bella se messa in caraffe, la scorta di bottiglie tenetela fuori dalla finestra al fresco.

Dal lato opposto del tavolo mettete le pile dei piatti, grandi e piccoli, ognuno ne prenderà uno per assaggi multipli.

Direi che al centro potrete prevedere una serie di piatti grandi da portata e terrine varie con le loro posate di servizio, dove metterete tutto ciò che avrete preparato, questo vi consentirà di godervi la festa senza lavorare troppo. Tutti potranno prendere da soli ciò che desiderano quando ne avranno voglia.

Un cesto anche per le posate, abbondanti e non contate e …. qualche pallina rubata dall’albero da mettere sulla tovaglia per l’atmosfera!

 

Volete un menù per la serata? Andiamo a rovistare nel blog:

ANTIPASTO: panettone gastronomico, insalata russa, patè di tofu e tante verdurine crude da sgranocchiare (le carote piacciono tanto ai bambini)

PRIMO: risotto di zucca

SECONDO: spezzatino green

CONTORNO: finocchi al forno

DOLCE: tartufi golosi

FRUTTA: preparate dell’uva lavata bianca e nera e guarnite con chicchi di melagrana, il tutto per un buon auspicio!

Potrete preparare tutto questo con  largo anticipo, solo il risotto sarà da cuocere al momento.

 

TANTE BOLLICINE A TUTTI ED AUGURI DI BUON ANNO!!!!

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti