Ecomondo: dal 5 all’ 8 novembre a Rimini

Ecomondo-Fiera-Rimini.jpg

Da una serie di studi mondiali e ripercorrendo il processo che il nostro paese ha e sta tuttora compiendo possiamo affermare che il cammino verso la frontiera della green Economy è diventato un motore capace di contribuire al superamento dell´attuale fase economica. Quasi un quarto delle imprese italiane ha già investito negli ultimi anni o prevede di investire in prodotti e tecnologie verdi. Gli investimenti sono finalizzati a rendere più efficienti i processi produttivi industriali a sviluppare prodotti più sostenibili e a sostenere la loro comunicazione e marketing che diventa anche comunicazione valoriale e cardine di una nuova identità aziendale.

Sviluppo delle energie rinnovabili, risparmio energetico, innovazione green di prodotto e processo sono i cardini del cambiamento. Mutuando dalle affermazione del Commissario europeo all´Ambiente Potocnick  “la ripresa economica europea dipenderà molto dalla nostra capacità di innovazione e creatività che deve essere alimentata a tutti i livelli della popolazione attiva”.Gli attuali processi di produzione e consumo non sono sostenibili e vanno cambiati. In questo contesto l´Unione Europea ha deciso di agire in una prospettiva di  crescita verde che ci aiuterà a traghettare l´economia attuale verso un´economia forte a lungo termine offrendo opportunità di business concrete. Si tratta dunque di costruire una industria sostenibile ad alto contenuto di innovazione. Questo cambiamento richiede una forte collaborazione e il coinvolgimento di tutti gli stakeholder. Governi, imprese, ricercatori, consumatori e sostituire l´approvvigionamento di materie prime  con risorse secondarie,  l´introduzione di processi produttivi più efficienti con un rapporto produttore cliente più trasparente. Soddisfare i propri bisogni con un minore impatto ambientale.

In 5 punti ecco cos’è Ecomondo:

– È la piattaforma di riferimento per il bacino del Mediterraneo dedicata alle principali strategie europee ed internazionali sull´ecoinnovazione e la trasformazione del rifiuto in risorsa.

– È il Luogo privilegiato dove le imprese espositrici incontrano le aziende competitor, partner pubblico/privati nazionali e internazionali e nuovi target di clientela di industria, servizi, edilizia, pubblica amministrazione, utilities.

– È la vetrina più completa nell´area mediterranea sulle soluzioni tecnologiche più efficaci per la corretta gestione e valorizzazione del rifiuto in tutte le sue tipologie, oltre che sul risparmio idrico, l´efficienza nell´uso delle risorse e materie prime e seconde, l´efficienza energetica.

– È l´appuntamento B2B e R2B per gli operatori del Bacino del Mediterraneo dove gli esperti nazionali ed internazionali approfondiscono le principali problematiche tecniche annesse alla gestione dei rifiuti nei settori industriali prioritari (suolo, aria), la protezione e il ripristino ambientale, il trasporto sostenibile e le priorità tecnologiche delle smart cities.

– È l´hub qualificato di Formazione – Informazione – Aggiornamento – Innovazione – Ricerca e Innovazione nazionale ed internazionale 

Non perdete questo appuntamento dal 5 all’ 8 novembre a Rimini!

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti