Domani è la giornata mondiale dei puffi

puffi2-copertina.jpg

Quando l’ho letto non potevo crederci: il 22 giugno 2013 sarà celebrata la Giornata Mondiale dei Puffi. Si proprio loro, quei puffi di cui cantava Crisitina D’Avena “chi siano non lo so gli strani ometti blu, son alti su per giù due mele o poco più”. La data è stata scelta per omaggiare il loro creatore Peyo, nato in realtà il 25 giugno 1928, un artista che ha regalato un’opera che si è ben presto inserita tra le pietre miliari della Nona Arte ed anche dell’arte animata. Il tutto sembra esser stato programmato per annunciare un ulteriore evento che riguarda questi omini colorati da molto vicino: il 26 settembre arriverà nei cinema il film in 3D intitolato I Puffi 2.

La Giornata Mondiale dei Puffi sarà caratterizzata da folle di appassionati che sfileranno in tutto il mondo indossando i panni dei mitici personaggi creati da Peyo. I primi a rendere omaggio ai Puffi saranno Gli Ambasciatori Puffi, ovvero quei giornalisti, personaggi famosi e vincitori di vari concorsi che si riuniranno in un summit a Bruxelles, dove riceveranno un’investitura ufficiale dalla figlia dell’illustre fumettista, Veronique Culliford. L’idea, ovviamente, è stata promossa dai produttori del nuovo film che puntano a pubblicizzarlo in maniera massiccia in tutto il Globo. Inoltre la Giornata Mondiale dei Puffi verrà festeggiata in luoghi meravigliosi come Buenos Aires, Bombay, Rio de Janeiro. E il pianeta verrà investito da una grandissima onda blu fatta di simpatia ed allegria.

Diventa un autore Greenpink

Credi di avere le competenze necessarie per contribuire al nostro magazine? Sei un blogger? Hai voglia di metterti in gioco? Inviaci una tua mini-bio, i tuoi contatti, i tuoi interessi e le idee che vorresti sviluppare. Verrai contattato dal nostro team che ti spiegherà come funziona la selezione per entrare a far parte di Greenpink.

Sending

©2016 Love & Culture il Magazine di Greenpink

Greenpink srl - p.iva IT04724210283

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti